Quali sono i migliori consigli per indossare una tiara con eleganza in occasioni non nuziali?

Aprile 8, 2024

La tiara da tempo immemorabile è sempre stata un simbolo di nobiltà e di raffinatezza. Non soltanto le spose nel giorno del loro matrimonio ne fanno un accessorio indispensabile per completare il look, ma anche in altre occasioni, sia formal che casual, la tiara può essere un dettaglio di stile che fa la differenza. Ma come indossarla con eleganza senza correre il rischio di sembrare una principessa fuori luogo? Ecco alcuni consigli per voi.

Conoscere i diversi tipi di tiara

Prima di scegliere quale tiara indossare, è importante conoscere i diversi tipi e stili che ci sono sul mercato. Non tutte le tiare sono uguali e ognuna ha le sue particolarità che la rendono adatta a un certo tipo di acconciatura, abito e occasione.

Avez-vous vu cela : Come utilizzare accessori in tartan per aggiungere un tocco britannico ad un outfit autunnale?

Le tiare possono essere suddivise in due grandi categorie: quelle che si indossano come una corona, quindi sulla testa, e quelle che si indossano come un cerchietto, quindi sugli capelli. Le prime sono più formali e regali, mentre le seconde si prestano a un look più casual e quotidiano.

Oltre alla forma, è importante considerare anche i materiali di cui è fatta la tiara. Esistono tiare realizzate con gioielli, come diamanti o perle, che sono perfette per occasioni speciali come un matrimonio o un gala. Al contrario, ci sono tiare realizzate con materiali più semplici e leggeri, come il raso o la plastica, che si possono indossare in occasioni più informali.

Lire également : Come scegliere il colletto ideale per camicie femminili da indossare sotto un blazer sartoriale?

Scegliere la tiara giusta per il tuo stile e l’occasione

Una volta che avete capito quali sono i diversi tipi di tiara, il passo successivo è scegliere quella giusta per il vostro stile e l’occasione in cui la vorrete indossare. Non tutte le tiare si adattano a tutti gli abiti e a tutte le acconciature, quindi è importante fare una scelta consapevole.

Se siete invitate a un evento formale, come un matrimonio o un gala, potete optare per una tiara con gioielli, che darà un tocco di eleganza e raffinatezza al vostro look. In questo caso, però, è importante che l’abito che indossate sia altrettanto elegante e che l’acconciatura sia curata e sofisticata.

Se, invece, l’evento è più casual, come una cena tra amici o una festa di compleanno, potete scegliere una tiara più semplice e discreta. In questo caso, l’abito può essere anche un jeans e una camicia, mentre per l’acconciatura potete optare per un semplice raccolto o per i capelli sciolti.

Indossare la tiara nel modo corretto

Una volta scelta la tiara giusta, è importante indossarla nel modo corretto. Una tiara indossata male può rovinare l’intero look e farvi sembrare goffe e fuori luogo.

Se avete scelto una tiara che si indossa come una corona, dovete posizionarla al centro della testa, in modo che sia ben visibile ma senza che dia fastidio. Per farla aderire bene, potete usare dei fermagli o delle mollette per capelli.

Se, invece, avete scelto una tiara che si indossa come un cerchietto, dovete posizionarla sugli capelli, in modo che sia ben visibile ma senza che dia fastidio. Potete scegliere di indossarla sulla fronte, per un look più boho-chic, o sulla sommità della testa, per un look più classico.

Abbinare la tiara agli altri accessori

Ultimo, ma non meno importante, consiglio per indossare una tiara con eleganza è abbinarla agli altri accessori che indossate. La tiara non deve essere un elemento isolato, ma deve essere in armonia con il resto del look.

Se la tiara che avete scelto è molto elaborata e preziosa, è meglio optare per degli accessori più semplici e discreti, per non sovraccaricare il look. Al contrario, se la tiara è molto semplice, potete osare con gli accessori, come orecchini pendenti o un collier.

Inoltre, è importante che la tiara sia in armonia con l’abito che indossate. Se l’abito è molto ricco e decorato, è meglio scegliere una tiara più sobria, mentre se l’abito è semplice, potete optare per una tiara più appariscente.

Infine, la tiara deve essere in accordo con l’acconciatura. Se avete i capelli lunghi e sciolti, potete scegliere una tiara più grande e vistosa, mentre se avete i capelli corti o raccolti, è meglio optare per una tiara più piccola e discreta.

Abbinare la tiara all’abito per il perfetto bridal look

La scelta della tiara deve andare di pari passo con la selezione dell’abito. Anche se non si tratta del giorno del matrimonio, la creazione di un harmonioso "bridal look" è fondamentale per raggiungere un aspetto elegante. Infatti, una tiara che stona con l’abito può trasformare un outfit raffinato in un disastro di stile.

Se hai scelto un abito da sposa elaborato, con molti dettagli e decorazioni, la tiara dovrebbe essere piuttosto semplice e discreta. Questo per evitare che tali accessori si contrastino a vicenda, creando confusione invece di un’immagine unita e coordinata. Al contrario, se lo stile del tuo abito è minimalista, puoi permetterti una tiara più appariscente, in grado di attirare l’attenzione e aggiungere un tocco di splendore al tuo outfit.

Considera anche il colore del tuo abito. Se si tratta di un abito di colore scuro, una tiara con gemme colorate o con riflessi metallici può essere un’ottima scelta. Al contrario, per un abito chiaro, una tiara in perle o cristalli rilucerà con eleganza.

Suggerimenti sulla pettinatura per valorizzare la tiara

La pettinatura è un altro aspetto da considerare quando si decide di indossare una tiara. L’acconciatura giusta può esaltare la bellezza della tiara o, al contrario, renderla quasi invisibile.

Per le donne con i capelli sciolti, una tiara può essere un modo fantastico per aggiungere un tocco di eleganza. Puoi optare per una tiara più grande e vistosa, che si posiziona sulla fronte o sulla sommità della testa. Questo tipo di tiara farà da cornice al tuo volto e valorizzerà i tuoi capelli.

Per un’acconciatura raccolta, come una coda di cavallo o un raccolto elegante, è preferibile scegliere una tiara più piccola e discreta. Questo tipo di tiara può essere posizionato all’attaccatura dei capelli raccolti, aggiungendo un tocco di luce e glamour all’intera acconciatura.

Conclusione

In definitiva, indossare una tiara con eleganza in occasioni non nuziali richiede una buona comprensione del proprio stile e dell’evento a cui si partecipa. Dal conoscere i diversi tipi di tiare sul mercato, al saperle abbinare con l’abito e la pettinatura giusta, ogni dettaglio conta nel creare un look impeccabile.

Come Lady Violet nel celebre show Downton Abbey, una donna può trasformarsi in una regina della moda con il giusto accessorio: la tiara. Sia che tu stia partecipando a un evento formale come un royal wedding o un matrimonio, o una cerimonia più informale come un battesimo, con i suggerimenti giusti e una buona dose di fiducia in se stessi, la tiara può essere l’accessorio che ti distingue e ti fa sentire speciale. Ricorda sempre che la chiave per indossare con successo qualsiasi accessorio è sentirsi a proprio agio e autentici, perchè l’eleganza vera nasce dall’interno.